Home » L’importanza della personalizzazione dei libri per bambini

L’importanza della personalizzazione dei libri per bambini

personalised-book

I libri per bambini ricoprono un ruolo fondamentale nell’istruzione, ed è un fatto risaputo da molto tempo. I benefici di approcciarsi ai libri sin dalla tenera età sono numerosi. Quello principale però è che i bambini, grazie alla loro ampia immaginazione, possono immedesimarsi nelle storie e riconoscere i tratti del loro carattere nei protagonisti del libro infantile. Tuttavia non è importante solo il comportamento dei personaggi, ma anche il loro aspetto e la narrazione visiva. Ed è proprio qui che entrano in gioco i libri per bambini personalizzati. Le possibilità che offre la tecnologia nel campo della lettura sono molte, in particolar modo per quello che riguarda la comodissima modifica in linea del protagonista di un libro. Se il personaggio principale di un libro per bambini non è abbastanza accattivante, ciò non significa che occorre scegliere un altro libro, perché i libri infantili personalizzati, come quelli di Materlu, permettono di adattare facilmente il protagonista ai desideri del cliente.

Il classico racconto che si legge prima di dormire fa parte della routine di molte famiglie e non è utile solo per fare addormentare più rapidamente i piccolini. I libri infantili sono pensati principalmente per stimolare l’immaginazione e insegnare ai bambini, in modo divertente, vocaboli e valori nuovi, come per esempio il coraggio o la generosità. È proprio il vocabolario ciò che deve ampliarsi nel tempo e nei libri per bambini di solito il testo è accompagnato da illustrazioni collegate. In questo modo, le parole imparate possono essere associate alle immagini, facilitando così la memorizzazione. Nelle situazioni in cui i bambini possono trovare dei parallelismi con degli eventi personali, le informazioni apprese possono essere recuperate e poi applicate a un contesto personale. Questo processo di apprendimento è molto importante nei primi anni di vita, poiché su tratta di un canale di informazioni visive e allo stesso tempo uditive che può risultare molto efficace per trasmettere concetti ancora sconosciuti.

Tuttavia non tutti gli elementi visivi sono in grado di attirare l’attenzione dei bambini, così come non tutte le storie possono risvegliare l’interesse del lettore, come quando quest’ultimo non può mettere in relazione le proprie esperienze con quelle contenute nel libro. È per questo che sono stati inventati i libri per bambini personalizzati. Si tratta di racconti in cui l’aspetto dei protagonisti può essere modellato dal cliente prima dell’acquisto, come il colore dei capelli e degli occhi, l’acconciatura o gli accessori. Si può personalizzare anche il nome del protagonista e quello di un secondo personaggio. L’obiettivo principale di creare un personaggio che assomigli al lettore e che abbia il suo nome è quello di rendere il libro molto più interessante per il bimbo. Vedersi volare nel cielo o lottare contro un mostro è prima di tutto divertente ed emozionante. In fin dei conti, quando si regalano questi libri si desidera che il destinatario possa trascorrere diverse ore di allegria e spensieratezza.

I libri infantili personalizzati non sono solo adatti per fare un regalo a un bambino, anche perché impressionano più personalmente rispetto ai classici libri, ma anche perché allo stesso tempo offrono al bimbo uno strumento per imparare cose nuove. L’aspetto visivo di questi libri per bambini può essere ancora più potente se si creano dei personaggi fisicamente simili al bambino in questione, poiché i piccoli non solo si riconosceranno in alcune parti testuali della storia, ma anche nell’aspetto del protagonista. In questo modo le connessioni citate potranno farsi sia con i tratti della personalità del protagonista, sia con quelli fisici. Come dimostrato dagli studi, ciò aumenta la capacità di attenzione del bimbo, che migliora già con la semplice lettura, ma anche l’efficacia dei processi di apprendimento. I concetti associati a un personaggio dall’aspetto simile infatti si ricordano più facilmente, poiché tutte le azioni del protagonista si seguono con più attenzione e si associano alle proprie scelte.

L’interazione tra immagine e testo rende i libri infantili adatti a bimbi di diverse età. La concentrazione qui si divide in due: da un lato il testo scritto può servire per accompagnare gli elementi visivi, dall’altro può succedere anche l’esatto opposto, con le immagini che sono complementari alla parte scritta. Questo dipende dallo sviluppo della capacità di lettura del bambino. Per i bambini più piccoli è più interessante la parte visiva o il testo letto ad alta voce da un genitore. A causa del limitato vocabolario tipico di quest’età, alcune informazioni contengono concetti sconosciuti, che stimoleranno comunque processi di apprendimento. I bambini più grandi invece sono in grado di contestualizzare sia le immagini che il testo, motivo per cui la parte scritta è la vera fonte di informazioni, mentre le immagini si riducono a illustrarle.

Un altro beneficio dei libri per bambini personalizzati è che permettono di rinforzare il legame con la persona che rappresenta il personaggio secondario. In alcune storie è infatti possibile personalizzare un personaggio secondario oltre a quello principale, che è sempre il bambino. Può essere un amico/a, zio/a, nonno/a o uno dei genitori. Attraverso questo protagonista extra il bambino collegherà le vicende della storia alle proprie esperienze ma anche all’altra persona. Se per esempio si supera una situazione complicata nel libro insieme al papà, il bambino assocerà i sentimenti positivi non solo alla storia ma anche al padre. Allo stesso tempo i libri infantili personalizzati possono essere letti con la persona extra corrispondente. Passare tempo insieme a un caro e condividere un’avventura darà così vita a un’esperienza indimenticabile.

Come dimostrato nel presente articolo, gli effetti positivi dei libri personalizzati sono numerosi. Si possono leggere in diverse situazioni: prima di andare a dormire, come esperienza di lettura per bambini più grandicelli, come esperienza condivisa con parenti o amici, o semplicemente, come un regalo unico. Le influenze positive che hanno questi libri progettati individualmente nei processi di apprendimento dei giovani lettori danno luogo anche a considerazioni per un eventuale utilizzo che non si limiti alle case ma vada anche negli asili o nelle scuole elementari. La capacità di attenzione aumentata dimostrata, così come una migliore memoria per i vocaboli e le sequenze, potrebbe essere sfruttata in aula per trasmettere i contenuti più facilmente. Specialmente nell’ambito dei libri di testo, che spesso vengono considerati anonimi o noiosi, è possibile creare un percorso di apprendimento più piacevole ed efficace grazie alla personalizzazione.